Nicht kategorisiert

Free-Diving-Academy

By Gennaio 9, 2020 Settembre 5th, 2021 No Comments

Free-Diving-Academy

RELAQUA

Relaqua® è un concetto di relax che ha origine nell’immersione in apnea. L’arte dell’apneista è quella di riuscire a rilassarsi completamente. Utilizza varie tecniche come la meditazione, il riflesso di immersione e lo yoga; in particolar modo il pranayama, la parte respiratoria di questa disciplina.

Questo è il meccanismo di rilassamento del corpo stesso. Il cosiddetto riflesso subacqueo fa sì che, non appena la persona non respira più e giace con il viso in acqua, si verificano vari adattamenti nel corpo. Da un lato il battito cardiaco diminuisce, dall’altro sangue ricco di ossigeno viene trasportato nel cervello e nei polmoni. La milza rilascia più globuli rossi, che forniscono un migliore trasporto di ossigeno. Gli esseri umani hanno quindi un meccanismo di rilassamento endogeno non appena trattengono il respiro nell’acqua.

Il filo conduttore che attraversa tutti i corsi del programma Relaqua è il respiro cosciente. Vengono utilizzate tecniche del pranayama, la parte respiratoria dello yoga. La respirazione aiuta a rilassarsi in breve tempo, ad aumentare la nostra capacità di concentrazione, a ripulire i polmoni e molto altro ancora. Nello yoga il termine “trattenere il respiro” è sostituito da “pausa respiratoria”. Coloro che prendono una pausa respiratoria aprono le finestre verso l’interno e sono molto più ricettivi alla meditazione.

L’acqua è una componente elementare. In acqua, gli esercizi di galleggiamento si combinano con le pause respiratorie e la meditazione. Il rilassamento profondo è particolarmente facile da raggiungere sott’acqua: il corpo è senza peso e i sensi dominanti, come l’udito e la vista, sono assenti o attenuati. In questo ambiente e per l’effetto del riflesso subacqueo, della tranquillità e dalla consapevolezza, la meditazione è particolarmente facile.

Appuntamenti Relaqua:

 

Immersioni in apnea con l’ORCA Dive Club Freediving Academy Nik Linder

L’apnea o freediving è la forma più antica e originale di immersione. Già nell’età della pietra i subacquei raccoglievano in apnea conchiglie, spugne e perle. La caccia subacquea ai pesci con le lance, la pesca subacquea, è ancora oggi praticata ed è la forma di apnea subacquea più diffusa al mondo. Inoltre l’immersione in apnea è praticata come attività per il tempo libero, come sport subacqueo e sport estremo. Nel settore del tempo libero, il focus principale è l’esplorazione del mondo sottomarino e il condizionamento generale per le immersioni subacquee. Nello sport agonistico invece, l’allenamento mirato punta a tempi di apnea sempre più lunghi o a prestazioni legate a distanza e profondità.

Ci sono 2 diverse discipline, effettuabili in piscina o in acque libere.

Tempo max. di immersione (Static/STA)
Apnea dinamica con pinne (Dynamic with fins/DYN), misura: distanza orizzontale
Apnea dinamica senza pinne (Dynamic without fins/DNF), misura: distanza orizzontale
Apnea Speed-Endurance (Speed-Endurance Apnoea), misura: tempo min.

Immersione in profondità in assetto costante senza pinne (Constant weight without fins/CNF)
Immersione in profondità in assetto costante con pinne (Constant weight/CWT)
Apnea in immersione libera/Free Immersion (FIM)
Immersioni in profondità in assetto variabile (Variable weight/VWT)
Assetto variabile Assoluto No Limits/No Limit (NLT)

L’apnea all’ORCA della Freedive Academy Nik Linder si occupa principalmente di attività per il tempo libero, senza ausili tecnici, per mettersi alla prova e provare la pace del mondo sottomarino durante l’apnea. Sempre più subacquei e non subacquei scoprono i benefici dati dall’apnea.

E, naturalmente, praticare l’apnea è possibile tutto l’anno nei nostri ORCA Dive Club egiziani e con Nico nell’ORCA Dive Club Mauritius.

Formazione apnea

Un tempo gli apneisti che riuscivano raggiungere le profondità normalmente riservate ai subacquei ricreativi senza l’uso di strumenti erano considerati un po’ alieni. In realtà non è così difficile immergersi a 10 o 20 metri di profondità solo con l’aiuto dei propri polmoni, a condizione che tu abbia la preparazione giusta. Com’è possibile? Te lo insegniamo noi! Per questo abbiamo quattro corsi da offrire:

Freediving Basic

Durata: 1 giorno di piscina, teoria e acque libere
Prerequisiti: Saper nuotare, età minima 10 anni , 25 metri di nuoto senza salvagente/braccioli o galleggiante, mXIMl 5 metri di profondità, esperienza con apparecchiature ABC, questionario medico.
Informazioni importanti: Incluso certificato SSI/materiale di presentazione e certificato
Online-Preis: 122,- €

FREEDIVING POOL

Durata: 1 giorno, 2 sessioni in apnea e teoria
Prerequisiti: Età minima 12 anni, saper nuotare per 100 metri senza salvagente/braccioli o galleggiante.
Note: Incluso certificato SSI/materiale di presentazione e certificat
Online Preis: 117,-€

Freediving Level 1

Durata: 2 giorni, 4 sessioni di apnea e teoria
Prerequisiti: 
Età minima 12 anni, questionario medico
Note:
 Incluso certificato SSI/materiale di presentazione e certificato
Online-Preis: 198,- €

Freediving Level 2

Durata: 3 giorni
Prerequisiti: Età minima 15 anni, SSI livello 1 o equivalente, questionario medico
Note: Incluso certificato SSI/materiale di presentazione e certificato
Online-Preis: 288,- €

NIK LINDER

Record infranti:
2018 record del mondo 24 immersioni su distanza con pinne (squadra) 198,25 (Friburgo, Germania)
2013 record del mondo di immersioni su distanza sotto il ghiaccio senza pinne 77 m (Weissensee, Austria)
2013 record del mondo di immersioni su distanza sotto il ghiaccio senza pinne 84 m (Weissensee, Austria)
2011 record del mondo di immersioni su distanza sotto il ghiaccio con pinne 103 m (Garichtesee, Svizzera)
2011 record del mondo di immersioni su distanza sotto il ghiaccio con pinne 108 m (Weissensee, Austria)
2010 record del mondo di immersioni su distanza sotto il ghiaccio 2010 senza pinne 68 m (Garichtesee, Svizzera)
2010 record tedesco di immersioni su distanza senza pinne 105 m (Nimburger See, Germania)
2010 record tedesco di immersioni su distanza con pinne 136 m (Nimburger See, Germania)

Partecipazione a competizioni
Campione della Germania del sud 2013 e vittoria assoluta al Campionato della Germania del sud a Stoccarda
2012 3° posto Campionato nazionale tedesco immersione profonda e bronzo in FIM
Bronzo nella German Cup 2012 e 5° posto alla RMC Wiesbaden
2010 4° posto Campionato nazionale tedesco di Berlino
2009 3° posto Campionato internazionale svizzero di Losanna
2009 1° posto Campionato immersione a tempo di Friburgo

Fondatore:
Relaqua 2013 – Programma Mentale e Fisico
Rilassamento profondo www.relaqua.de
2010 Dive naturally Wettkampfteam
2009 Apnea College con Andreas Falkenroth

Servizi televisivi:

https://www.youtube.com/watch?v=bCxWHI88Wj4& Immersioni al limite
https://swrmediathek.de/player.htm?show=a0880710-553f-11e8-9c74-005056a12b4c
https://www.youtube.com/watch?v=gB-kA0bUFO4&t=369s
https://www.youtube.com/watch?v=fdA0HEkU-IM&

Libri: :

https://www.delius-klasing.de/search?sSearch=nik+linder&authorOnly=on

Eventi e calendario immersioni in apnea

14/10/21 – 21/10/21  Evento di apnea con Nik Linder Soma Bay

09/12/21 – 16/12/21 Evento di apnea con Nik Linder Soma Bay

Tutti gli eventi possono essere prenotati online.
Per domande e informazioni non esitare a contattarci: info@orca-diveclubs.com