Nicht kategorisiert

Mauritius

By Gennaio 6, 2020 Settembre 13th, 2021 No Comments

Mauritius

Chi non conosce Mauritius, l’isola dei sogni? La nazione insulare nell’Oceano Indiano, spiagge mozzafiato, palmeti, lagune e barriere coralline. Non solo i francobolli hanno fatto conoscere il nome Mauritius, ma anche gli amanti degli sport subacquei.

Dalle profondità dell’oceano

In generale l’Oceano Indiano è considerato un mare particolarmente colorato e ricco di specie. Anche le acque intorno a Mauritius non fanno eccezione. L’isola, che si estende su una superficie di circa 2.000 chilometri quadrati, è di origine vulcanica. Fuori dall’acqua, l’isola è caratterizzata da foreste pluviali, piante tropicali, cascate, spiagge di sabbia bianca, mentre sotto l’acqua l’Oceano Indiano rivela i suoi tesori ai subacquei.

Diversità colorata, piena di vita

Sono i siti di immersione nel nord di Mauritius a promettere immersioni indimenticabili. Ci sono 27 siti di immersione designati disponibili e raggiungibili solo in barca. Il tragitto dura tra i 5 e i 25 minuti, poi ci si addentra nella vita sottomarina, che qui è particolarmente colorata. Tra le specialità di Mauritius ci sono diverse specie di murene, dalle murene giganti lunghe fino a tre metri alle murene nastro bianco. I subacquei potranno ammirare anche banchi di pesci, grandi razze, tartarughe e molto altro ancora. Anche gli amanti delle immersioni sui relitti avranno saranno soddisfatti: sono infatti presenti 7 bellissimi relitti da ammirare.

Visto e valuta

I viaggiatori provenienti dalla Germania hanno bisogno solo di un passaporto per entrare a Mauritius, la cui data di validità deve estendersi oltre la fine del viaggio. Non è richiesto il visto. A Mauritius la valuta è la rupia mauriziana, spesso abbreviata MR o Rs, ma con codice internazionale MUR. L’unità più piccola è il cent, un euro corrisponde a circa 40 MUR.

Utilizzo cellulari

Ci sono tre operatori di telefonia mobile a Mauritius. Tutti offrono una carta SIM per 100 MUR, sulla quale sono già caricati un credito di chiamata e un piccolo volume di dati. Inoltre è possibile aumentare facilmente il credito e il volumi di dati. Orange, leader di mercato, ha la migliore copertura di rete. Tuttavia, utilizzare la scheda tedesca da Mauritius per telefonare o persino navigare in rete può essere estremamente costoso.

Informazioni sanitarie

Si può dire qualcosa di Mauritius che purtroppo non si applica a molti paesi africani: qui non c’è rischio di malaria. Tuttavia bisogna stare attenti alle zanzare, possono infatti trasmettere altre malattie, come la febbre dengue. Le cure mediche sono generalmente buone, ma vale la pena di stipulare un’assicurazione sanitaria estera.

Clima

Mauritius si trova nell’emisfero australe pertanto l’estate e l’inverno sono invertiti. Dato che l’isola è a nord del Tropico del Capricorno, è calda tutto l’anno: le temperature diurne scendono raramente sotto i 25 gradi durante la stagione “fredda” e appena sotto i 20 gradi di notte. Nei mesi da gennaio a marzo potrebbero formarsi una quindicina di cicloni tropicali. Anche se è raro che colpiscano direttamente l’isola, gli effetti come il cielo nuvoloso, la pioggia, il vento e soprattutto le onde alte, si fanno sentire anche su Mauritius.

Informazioni interessanti e curiosità

Mauritius è uno dei 25 paesi senza un proprio esercito.
Mauritius ha una lingua nazionale ufficiale, l’inglese, ma di norma gli abitanti preferiscono il francese e, ancor di più il creolo.
Mauritius ha la guida a sinistra.
Mauritius appartiene all’arcipelago delle Mascarene.
Le isole Agalega fanno parte di Mauritius, anche se sono a più di 1000 chilometri di distanza. Sulle due isole vivono circa 290 abitanti.
Un’altra isola che appartiene a Mauritius è Rodrigues, con circa 40.000 abitanti.
Mauritius stessa ha 1,26 milioni di abitanti.