Nicht kategorisiert

Sardegna

By Gennaio 8, 2020 Settembre 5th, 2021 No Comments

Sardegna

La seconda isola più grande del Mediterraneo è ancora circondata da un qualcosa di misterioso. La Sardegna è una regione italiana autonoma con un proprio presidente. I sardi sono orgogliosi della loro relativa indipendenza e della loro lingua che ricorda il latino, una lingua creduta morta.

I PUNTI MIGLIORI NEL MAR MEDITERRANEO

Il nostro ORCA Dive Club Sardinia è chiuso durante i mesi invernali e riapre il 15/04/2020; il nostro team sarà pronto e non vedrà l’ora di mostrarti i siti di immersione al largo della Sardegna e della Corsica.

Tra le destinazioni subacquee del Mediterraneo, la Sardegna gode di un’ottima reputazione. Lo deve principalmente alle sue grotte e caverne, ma anche ai numerosi relitti presenti intorno all’isola. Ha una topografia impressionante e, grazie alle condizioni del Mediterraneo, una flora e una fauna lussureggiante.

BASI SETTENTRIONALI

Santa Teresa Gallura si trova all’estremità settentrionale della Sardegna: un vantaggio inestimabile essendo a due passi dalla Corsica. In questa zona ci sono anche alcuni dei migliori siti di immersione nel Mediterraneo, ma anche chi non s’immerge nelle acque sarde vivrà esperienze straordinarie osservando grandi banchi di cernie, murene, murene, gronchi e aragoste.

VISTO E VALUTA

La domanda ha una risposta rapida: in Sardegna si paga con l’euro e, grazie alla libera circolazione nell’UE, non sono necessari né un passaporto né un visto. Tuttavia non è una cattiva idea avere con sé la carta d’identità.

UTILIZZO CELLULARI

Non ci sono più spese di roaming astronomiche se si fa una chiamata veloce a casa con il proprio cellulare. Secondo il nuovo regolamento, è possibile navigare in Internet, inviare SMS e telefonare senza costi aggiuntivi. Se vuoi, puoi anche acquistare una carta prepagata locale. I prezzi dei diversi fornitori variano notevolmente e quindi può essere utile informarsi su Internet prima della partenza.

INFORMAZIONI SANITARIE

In Sardegna non ci sono rischi particolari per la salute e l’assistenza sanitaria è conforme agli standard europei. In caso di emergenza, la città francese di Bonifacio in Corsica può essere raggiunta rapidamente.

CLIMA

La Sardegna ha il tipico clima mediterraneo. In estate il termometro sale rapidamente oltre i 30 gradi e in inverno scende raramente al di sotto di dieci gradi. L’immersione è uno sport stagionale tipico del Mediterraneo, i centri di immersione sono quindi solitamente chiusi da novembre ad aprile.

CURIOSITÀ E SORPRESE

Il vento gioca sempre un ruolo importante in Sardegna: ci sono otto venti diversi e ognuno ha il proprio nome. Il maestrale e lo scirocco sono probabilmente i più conosciuti.

La Sardegna ospita un animale estremamente raro: il tritone di montagna sardo si trova solo nella parte orientale dell’isola, su una superficie di 5.000 chilometri quadrati.

La Sardegna è la seconda isola mediterranea più grande d’Italia con quasi 2.000 km di costa, spiagge sabbiose e un entroterra montuoso attraversato da sentieri escursionistici. Nel paesaggio aspro sono disseminati migliaia di nuraghi; si tratta di misteriose rovine in pietra a forma di alveare risalenti all’età del bronzo. Uno dei nuraghi più grandi e antichi è Su Nuraxi a Barumini, che risale al 1500 a.C. circa.